Don Alvarez: l’impegno per i migranti, la lotta ai narcos. Serata a Borgomanero

Giovedì 14 ottobre alle 21, presso il salone dell’oratorio di Borgomanero (viale Dante 7), si terrà la serata dal titolo “Sconfinare. Viaggio alla ricerca dell’altro e dell’altrove”.

Ospite sarà don Rito Alvarez, sacerdote colombiano parroco a Vellecrosia vicino a Ventimiglia, in Liguria, fuggito dal suo Paese per le minacce dei cartelli della droga. Don Rito ha aperto la sua parrocchia per ospitare famiglie migranti dirette in Francia. Il sacerdote colombiano parlerà della Fundacion Oasis de Amor y Pax, con cui dal 2006 sta salvando giovani dai narcotrafficanti che li sfruttano come braccianti-schiavi nelle coltivazioni di coca.

La serata è organizzata In occasione della 107° Giornata mondiale del migrante e del rifugiato ed è organizzata dall’associazione Compagni di Volo con l’associazione Festa dei Popoli e le parrocchie di San Bartolomeo e San Marco.

Accesso con il Green pass, mascherina e nel rispetto di tutte le normative anti-Covid.
Iscrizione: compagnidivolo@gmail.com